Prenotazioni via Smartphone

prenotazioni via smartphone
Lo smartphone è oggi un dispositivo assolutamente indispensabile del quale nessuno riesce a fare a meno. È uno strumento che ha letteralmente cambiato il modo di intendere gli acquisti da parte degli italiani, che nel corso del 2015 hanno effettuato circa 40 milioni di transazioni in ambito turistico sfruttando il proprio dispositivo mobile. Se fino a 10 anni fa si tendeva ad acquistare online prevalentemente articoli da regalo e abbigliamento, oggi è di uso comune comprare voli aerei, pernottamenti e servizi in loco. Le ragioni di tale successo sono da ricercare nella assoluta facilità di accesso a queste possibilità, e al moltiplicarsi di metodi di pagamento alternativi alla classica carta di credito quali carte prepagate, anche virtuali, e paypal.

Secondo un recente sondaggio, il 65% degli utenti dichiara di utilizzare il proprio smartphone per reperire informazioni e prezzi riguardo voli, strutture ricettive e servizi legati al turismo. Il 25% degli intervistati dichiara di concludere direttamente la ricerca acquistando un biglietto aereo via mobile, mentre il 30% dichiara di finalizzare una prenotazione alberghiera. I dati registrano impennate verso l’alto di anno in anno e siamo certi che le prenotazioni via smartphone saranno sempre di più anche in futuro, per cui sarebbe veramente una grave mancanza per un operatore turistico non essere parte di questo “movimento” e rimanerne fuori.

Presentarsi e proporsi agli utenti del web unicamente tramite il classico sito internet infatti, equivale di fatto a rinunciare a questa importante fetta di mercato a tutto vantaggio di chi ha già ampiamente intuito l’importanza di siti web responsive, ovvero siti che cambiano le dimensioni del layout in base alla grandezza dello schermo del dispositivo con il quale li utilizziamo, e pratiche app per acquistare prodotti e servizi in pochi passi. Il turismo e gli operatori del settore devono necessariamente evolversi di pari passo con gli utenti e le loro abitudini d’acquisto, se desiderano mantenere inalterata la propria competitività.

CondividiShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+