Visitare Marettimo, gioiello delle IsoleEgadi

Affacciandosi sul meraviglioso Mar Tirreno, a pochi chilometri dalla costa occidentale della Sicilia, uno spettacolo si presenta agli occhi del curioso visitatore: le Isole Egadi. Favignana, Levanzo e Marettimo, tre gioielli del Mediterraneo. Stupisce soprattutto Marettimo, l’isola più lontana dalla costa, la più affascinante e forse meno conosciuta, ma indubbiamente la più bella.

Deve il suo nome probabilmente al timo che nasce in maniera rigogliosa su tutta l’isola. Ma questa non è l’unica pianta caratteristica di Marettimo: cresce una fitta e rigogliosa vegetazione su tutta la superficie dell’isola, poco intaccata dalla mano dell’uomo, un aspetto che le da’ un punto in più rispetto alle sue vicine sorelle. Infatti, inoltrandovi nelle lunghe passeggiate che portano nella parte più settentrionale dell’isola, potrete imbattervi in sentieri ricchi di arbusti, siepi, alberi e vegetazione del sottobosco. In questa area non passeranno inosservate le antichissime Case Romane, delle costruzioni un tempo avamposto dei Romani sul Mar Mediterraneo. Nella stessa zona troverete anche la chiesa bizantina e il castello di Punta Troia, situato sull’omonimo promontorio, che non solo rappresenta una delle bellezze architettoniche dell’isola, ma offre anche una vista mozzafiato sul mare. In groppa agli asinelli o a piedi, potrete salire e riscendere lungo questo tragitto interessante e riparato dalla calura estiva in molti tratti.

Cosa Fare a Marettimo

Andando a Marettimo non potete ovviamente esimervi dal dedicare una giornata (o più di una) all’altra incantevole, e al pari interessante, caratteristica di questa e di tutte le isole che si affacciano sullo splendido Mediterraneo: il mare. Le coste frastagliate, dall’aspetto brullo, danno il posto a meravigliose grotte sul mare, a dei paesaggi così belli che è difficile spiegarli a parole. Ogni mattina le barche dei residenti dell’isola vi aspettano al molo per farvi fare il giro di Marettimo, che vi porterà alla scoperta di anfratti caratterizzati dal suggestivo gioco di luci e ombre che solo il sole e il mare siciliani possono regalare ai visitatori. Tra le decine di grotte particolarissime che vedrete facendo il giro in barca, di particolare bellezza sono la Grotta del Cammello, la Grotta del Tuono e tutte le calette raggiungibili a nuoto, che offrono un mare dal luccichio unico e inconfondibile.

Conservando il suo originario aspetto in quasi tutta la sua estensione, senza molteplici insediamenti umani e strutture che ledono il paesaggio, Marettimo offre uno dei panorami più belli e suggestivi mai visti, sia per i turisti che amano la calma e il relax offerto dal mare e dalle sue bellezze, sia per i più avventurosi, che preferiscono le zone impervie e le lunghe passeggiate.

CondividiShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+